Cosa fare per partecipare ai corsi da barman




Corso bartender a Roma


Qualora stai pensando ad un corso di bartender a Roma, vuol ritenere che hai una grandiosa visione del futuro e stai intraprendendo una professione sempre più desiderata. La capitale d'Italia, oltre che dimora di tutte le più grandi istituzioni politiche e governative è anche un'ambita meta turistica. Complici il lavoro che, per quanto faticoso, riesce ad fondere innumerevole svago e i guadagni certamente buoni, sono sempre di più i ragazzi che decidono di incominciare questa professione. Ma pensate che sia uguale per tutti? I club più prestigiosi, quelli in cui le entrate sono davvero alti, cercano bartender altamente preparati.
E' necessario ebbene lavorare sulla propria formazione.



Come diventare un Barista Professionista


Per elevarsi dagli altri, difatti, è necessaria una preparazione mirata acquisita da un docente bravo e di tanto studio. Il barman qualificato non si limita a dare i cocktails ma deve essere in grado di districarsi tra ricette di preparazione e performance di presentazione davvero di alto livello.
Dove posso imparare a conoscere e affinare tutte queste tecniche? E' necessario logicamente seguire una formazione specializzata.
Se codesto tuo pensiero è realizzato a tempo debito, potresti iniziare l'alberghiero. Ma non è richiesto il diploma per poter esercire la professione del barman. La legge prevede che si debba avere:
• diploma presso un istituto alberghiero o certificazione ottenuta con la partecipazione a corsi specifici e riconosciuti;
• superamento dell’esame di idoneità per l’attività di dispensa di alimenti e bevande (legge 25 agosto 1991, n. 287. L’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande è disciplinata dal decreto Legislativo 26 marzo 2010 n.59, così come modificato dal Dlgs 147/2012 e dalla legge regionale n. 38/2006). All’esame di idoneità è ammesso anche chi ha lavorato per almeno due anni in bar e locali nonché chi possiede un diploma di scuola superiore o laurea.



Necessiti allora di un buon corso!


Per seguire corsi di istruzione professionale ad hoc meglio rivolgersi alle Federazioni o Associazioni riconosciute. I corsi più conosciuti sono quelli a cura dell’Associazione Italiana Barmen e Sostenitori (Aibes), dell’Associazione Italiana Bartender & Mixologist (Aibm), quelli promossi dalla Federazione Italiana Barman (Fib) e quelli della Federazione Italiana Pubblici Esercizi (Fipe). Ma anche Provincie e le Regioni creano corsi di formazione, di durata breve o media, mirati a fornire nozioni di base, e aggiornamenti sulle tecniche più all’avanguardia.

Vivi a Roma e stai cercando la scuola specifica per te, eccone alcune da tenere in osservazione:

– Aibes, Associazione italiana barman e sostenitori, tiene corsi in tutt’Italia. Corso base: 40 ore, 590 euro + Iva. E corsi più specifici quanto quello di “Miscelazione avanzata” (18 ore, 470 euro).

- Flair Plus Ultra, corso barista a Roma. Alla fine del Corso Barman Roma è atteso un esame al conclusione del quale viene rilasciato l’Attestato Professionale Certificato Bartender valido 10 punti per la licenza di somministrazione. Sempre al (clicca qui) termine del corso avrai la capacità di partecipare a 2 stage in club convenzionati con la nostra Scuola di Barman, per avere un primo avvicinamento con la professione del barman e il mondo del bar e particolarmente mettere in pratica le nozioni acquisite durante il Corso da Barman.

– Planet One, 11 sedi in tutta Italia. Corso base (40 ore per 699 euro + Iva). Esempio corsi di specializzazione: Advanced (40 ore, 599 euro + Iva), Mixology (16 ore, 459 euro + Iva).

– Fipe – Federazione Italiana Pubblici Esercizi. Tengono corsi in 45 associazioni. Corso base di 1° e 2° grado (60 ore, full immersion, 500 euro) e corsi monografici. Legati a Confcommercio, i corsi hanno la certificazione di qualità.

Sai che ben il 90% delle persone che si diplomano in queste scuole riesce a trovare lavoro?


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

Comments on “Cosa fare per partecipare ai corsi da barman”

Leave a Reply

Gravatar